Wall Street, l’andamento nella seduta del 15 febbraio 2022

Wall Street, l'andamento nella seduta del 15 febbraio 2022

[ad_1]

toro-wallstreetI principali indici azionari statunitensi registrano rialzi nell’ordine dell’1-2%.

Alle 20,05 il Dow Jones recuperava l’1,08% a 34.941 punti, mentre l’S&P500 guadagnava l’1,34% a 4.461 punti. Performance migliore per il Nasdaq (+1,98% a 14.064 punti).

Intonazione positiva per i titoli del settore finanziario. Goldman Sachs e Jp Morgan guadagnano rispettivamente lo 0,92% e l’1,63%.

Bene anche Intel (+1,24%). Il colosso dei chip ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquisire il gruppo israeliano Tower Semiconductor a un prezzo di 53 dollari per azione. Il controvalore dell’operazione è pari a 5,4 miliardi di dollari.

Vendite sui titoli del settore petrolifero dopo che il prezzo del greggio a New York (contratto con scadenza a marzo 2022) è sceso sotto i 92 dollari al barile. Chevron ed ExxonMobil perdono rispettivamente lo 0,5% e l’1,02%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio.
Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.