Fari puntati sull’Inflazione USA | Investing.com

Fari puntati sull'Inflazione USA | Investing.com

[ad_1]

Le azioni statunitensi sono aumentate e i rendimenti dei titoli di Stato sono scesi mercoledì dopo un recente rialzo, allentando potenzialmente una certa pressione sulle azioni tecnologiche in particolare. L’ è salito dell’1,5%, a 4587,18. Il è salito di 305,28 punti, a 35768,06, mentre il è salito 2,1%, a 14490,37. 

I mercati hanno accusato perdite negli ultimi giorni da una disfatta dei titoli tecnologici. Gli investitori hanno scaricato azioni di società tecnologiche con valutazioni elevate in vista di un potenziale aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Gli analisti hanno affermato che la volatilità potrebbe continuare fino a quando gli investitori non riceveranno indicazioni chiare dalla Fed sugli aumenti futuri.

“Potremmo potenzialmente assistere a periodi di volatilità durante tutto l’anno, soprattutto quando la Fed inizia il suo ciclo di inasprimento. Di solito è quando i mercati hanno un po’ di indigestione”, ha affermato Mona Mahajan, senior investment strategist di Edward Jones.

I nuovi dati sull’inflazione in arrivo oggi, dovrebbero fornire agli investitori ulteriori indizi sulla rapidità con cui la Fed potrebbe aumentare i tassi dopo averli tagliati nel 2020 per attutire l’economia dall’impatto del Covid-19. Matt Weller, responsabile globale delle ricerche di mercato presso Forex.com, ha affermato che un notevole aumento dei dati sull’inflazione core potrebbe persuadere la Fed ad agire in modo più aggressivo e ad aumentare i tassi di 0,5 punti percentuali. Altre banche centrali globali stanno valutando i propri cambiamenti di politica.

Turchia
La Turchia amplierà la sua spinta per attirare i risparmiatori alla lira con uno schema volto a portare miliardi di dollari di oro “sotto il materasso” nel sistema bancario, ha detto agli investitori il ministro delle finanze del paese durante una visita a Londra.
Nureddin Nebati, che questa settimana ha fatto il suo primo viaggio nel Regno Unito da quando è stato nominato alla fine dello scorso anno, ha affermato che il governo spera che il 10% dei 250 miliardi di dollari stimati di oro tenuto dai turchi nelle loro case, venga convertito in lira nell’ambito dell’iniziativa.
Nebati ha affermato che 30.000 negozi d’oro giocheranno un ruolo centrale nel programma, che si baserà su un più ampio pacchetto di misure di emergenza presentato a dicembre per fermare la caduta libera della lira, che ha perso il 44% del suo valore rispetto al dollaro in 2021.

[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.